CAMERA A SUD

Dalani, style, style trip, home, casa, arredamento, stile, fashion, moda, blogger, fashion blog, sud, barletta, trani, cisternino, martina franca, mare , estate, summer, beach, sea, dress, abiti, bianco, white, blue, blu, nine west, vintage, urban outfitters, mango, accessorize, H&M, porto, harbour, vacation, holiday, vacanze, home, house, decor, home decor, westwing

Dalani, style, style trip, home, casa, arredamento, stile, fashion, moda, blogger, fashion blog, sud, barletta, trani, cisternino, martina franca, mare , estate, summer, beach, sea, dress, abiti, bianco, white, blue, blu, nine west, vintage, urban outfitters, mango, accessorize, H&M, porto, harbour, vacation, holiday, vacanze, home, house, decor, home decor, westwing

“Sud, fuga dell’anima tornare a sud di me come si torna sempre all’amor, vivere accesi dall’afa di Luglio appesi al mio viaggiar; camminando non c’è strada per andare che non sia di camminar” – Vinicio Capossela

Il mio Style Trip è una lettera d’amore per il Sud, e nello stesso tempo è il promemoria di scegliere di guardare la bellezza che in alcuni posti è un sontuoso monumento.

CameraSud_9 copy

Quella verso il Sud è sempre una fuga dal sapore dolce, sognata e respirata durante l’inverno cupo e freddo. Tornare a Sud significa trovare momenti belli, strade romantiche, fresche notti estive e sensuale profumo di mare.

CameraSud_2 copy

CameraSud_3

CameraSud_4 copy

CameraSud_5 copy

CameraSud_6 copy

“Bellezza che succhi la volontà dal cielo della bocca” – Vinicio Capossela

Luce ne è la regale padrona, col suo bianco accecante è la sirena che tenta tutti e non lascia scampo se non di godere dei sublimi giochi di luci ed ombre che solo Lei sa creare. Ogni alba e ogni tramonto è un quadro unico, talvolta moderno e strutturato, altrimenti più dolce e arrotondato, e io ho fatto in modo di non perderne neanche uno!

CameraSud_10 copy

CameraSud_11 copy

CameraSud_12 copy

CameraSud_13

CameraSud_14

CameraSud_15

“…e uscire di lampare lentamente nel mare” – Vinicio Capossela

Rivedere le vecchie amicizie è momento di convivialità, ritrovarsi a trascorrere del tempo con le persone care circondati della bellezza unica e poetica di luoghi che sembrano un’epoca placida rende allegro e calmo il cuore! Ma Cupido scocca le sue frecce anche durante il tempo trascorso in solitudine, magari con il sussurro di un libro, o con i colori audaci e brillanti di un tramonto su una via di altissime palme.

CameraSud_16 copy

CameraSud_17

CameraSud_19 copy

CameraSud_20 copy

Ho un bel ricordo di quando ero bambina e la mamma portava me e mia sorella in spiaggia presto al mattino “a respirare iodio”, il che poi si traduceva nell’immaginare giochi sempre nuovi ogni giorno davanti al mare! E anche adesso che sono cresciuta, devo ammettere che i piedi nella sabbia e la pelle appiccicosa di salsedine mi fanno sentire bene, come forse solo la musica riesce a fare.

Si, l’aria di mare è la migliore delle medicine.

CameraSud_21 copy

CameraSud_22 copy

CameraSud_23 copy

CameraSud_24 copy

CameraSud_25 copy

CameraSud_26

CameraSud_27 copy

CameraSud_28 copy

“Ho in bocca rena di sogno nella rete del sonno meridiano, che come rena mi fugge di mano” – Vinicio Capossela

Al pomeriggio tutto dorme ed è reso ovattato e molle dal caldo, il ticchettio delle scarpe e il fruscio degli abiti sono gli unici suoni: non è forse musica questa? Una specie di fado, bossanova per la saudade che ne verrà.

E’ poi bello perdersi nei labirinti stretti e tortuosi delle vie. Ed è ancora più bello trovare che ciascuna di queste strade, per quanto irregolari, conduca al medesimo destino blu del mare. E’ come affrontare il proprio fato, andando incontro alla propria sorte sia essa quieta, increspata o agitata ma, comunque sia, sempre confortata dalla maestosità del mare.

CameraSud_29 copy

CameraSud_30 copy

CameraSud_31 copy

Serenità e semplicità sono reali, si nutrono l’una dell’altra, sono forti e belle e ricchezze da custodire.

CameraSud_32 copy

Post in collaborazione con Dalani, per cui ho interpretato lo Stile Marinaro

Post in collaboration with Dalani, for whom I interpreted the Marine Style

≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈≈
“Sud, fuga dell’anima tornare a sud di me come si torna sempre all’amor, vivere accesi dall’afa di Luglio appesi al mio viaggiar; camminando non c’è strada per andare che non sia di camminar” – Vinicio Capossela
My Style Trip is a love letter to South of Italy, and also a reminder to choose to search for the beauty that in some places looks like a sumptuous monument.
 “Bellezza che succhi la volontà dal cielo della bocca” – Vinicio Capossela
Light is queen, with its own peculiar blinding white it is a tempting mermaid that leaves no way out but to enjoy the sublime games of light and shadow. Each sunrise and every sunset is a unique painting, sometimes modern and structured, other times sweeter and smoother – of course I did my best not to miss any!
“…e uscire di lampare lentamente nel mare” – Vinicio Capossela
Meeting old friends is a convivial moment, sharing time with the beloved ones surrounded by the unique and poetical grace of places that resemble a distant lifetime makes the heart cheerful and calm! Cupid shoots his arrows also when you spend your time by your own with a whispering book or reveling in the bold and bright colors of a sunset on a palm-filled street.
I have a sweet memory of when I was a child and my mother every day early in the morning brought me and my sister to the beach “to absorbing lots of health-giving iodine”, and that meant that we were allowed to spend hours playing games every day in front of the sea! Who could have asked for more as a child? And even now that I’m all grown up, I must admit that the feeling of dipping my feet into the sand and having my skin sticky of salt water make me feel good, like perhaps only music can do.
Oh yes, sea-air is the best of all medicines.
“Ho in bocca rena di sogno nella rete del sonno meridiano, che come rena mi fugge di mano” – Vinicio Capossela
People and places go to sleep every afternoon. All is muffled and softened by the heat. The ticking of the shoes and the swish of a dress are the only sounds: isn’t that music, after all? A sort of fado, bossa nova for the saudade that will come.
It feels so good to get lost in the maze of narrow, winding roads. And it feels even better to find that each of these streets, however irregular, lead to the same blue-coloured fate that is the sea. It’s like confronting one’s destiny, being it calm, crimped or messy but always comforted by the majesty of the sea.
Serenity and simplicity are real things and feed each other! They are strong and beautiful – riches to be preserved.

 

Direzione artistica & styling/Creative direction & styling: Rosamaria Filograsso
Fotografia/Photography by: Rosamaria Filograsso & Fabio Barzaghi
Grazie Claudia per il prezioso aiuto! Thanks Claudia your help has been greatly precious!

Be first to comment